Inforenal
Baxter

L'insufficienza renale

Si parla di insufficienza renale quando i reni non sono più in grado di eliminare adeguatamente i prodotti di scarto e i liquidi in eccesso dell'organismo.

Come funzionano i reni? Come si diagnostica un'insufficienza renale?
Quali sono i trattamenti disponibili?

In questa sezione troverete le risposte a tutti i quesiti.
L'insufficienza renale

Quali sono le cause dell'insufficienza renale?

Tra le cause che fanno ammalare i reni, il diabete e la pressione arteriosa alta sono quelle più frequenti, seguono poi le glomerulonefriti, le malattie renali interstiziali, quelle ereditarie e nel 20% dei casi da cause sconosciute.

Per arrivare allo stadio avanzato di malattia, come ora nel suo caso, l’insufficienza renale può impiegarci anni e a volte anche decenni.

Non ci sono ancora farmaci specifici che guariscono le persone con insufficienza renale cronica.

Glossario

Diabete: 
Malattia cronica molto diffusa nella popolazione generale, caratterizzata da un'elevata concentrazione di glucosio nel sangue (glicemia elevata) in seguito alla assenza (Diabete Tipo I) o alla difettosa funzionalità (Diabete Tipo II) dell’insulina nell’organismo umano. L’insulina è un ormone prodotto nel pancreas che, in condizioni normali, viene liberato nel sangue ogni volta che aumenta la glicemia (per esempio dopo un pasto) per permettere l’ingresso del glucosio nelle cellule, così che venga utilizzato come substrato energetico. Se manca l’insulina, il glucosio resta in circolo per molto tempo causando danno ai vasi sanguigni e agli organi nobili (cuore, reni, cervello).

Pressione arteriosa: 
E' la forza che il sangue esercita contro le pareti dei vasi sanguigni arteriosi e si misura in millimetri di mercurio (mmHg). La pressione del sangue varia con lo stato di salute, l'età e i livelli di stress. Identifichiamo una pressione massima, detta “sistolica” e una minima detta “diastolica”. I valori normali sono indicativamente di 130/80 mmHg. Valori superiori a quelli normali indicano la condizione patologica definita come “Ipertensione Arteriosa” e merita una attenta valutazione clinica.

Renale: 
termine utilizzato ogni volta che ci riferiamo ai reni.

Politica sull'uso dei cookies.